Capitolo 1

Il fantastico ritrovamento

 

Era un lunedì mattina d'autunno, quando un uovo venne trovato davanti alla porta di Net-prime, suscitando stupore e curiosità generali.

Tutti si chiesero cosa farne, e viste le temperature polari di quei giorni, la decisione fu unanime: portare quello strano uovo blu, e il suo probabile ospite, al caldo all'interno dell'ufficio. Come aveva fatto a giungere fin là?

L'uovo attirava l'attenzione di chiunque, ma provocava anche una certa impazienza, perchè non si sapeva cosa ci fosse all'interno, e tutti, ma proprio tutti, volevano assolutamente scoprirlo!

 
Continua...

Capitolo 2:

Il coraggio dell'inquilino

 

In effetti questo misterioso uovo conteneva davvero un ospite al suo interno! Un ospite che al sicuro nel suo rifugio ascoltava tutto quello che succedeva intorno a lui, curioso e allo stesso tempo spaventato da un mondo che non conosceva.

Quella mattina c'era più rumore del solito all'interno dell'ufficio, tutti chiacchieravano e ridevano: nel tentativo di avvicinare l'orecchio per origliare meglio, l'ospite ruppe l'uovo… non aveva fatto i conti con la sua stazza, aumentata negli ultimi giorni!

Nonostante le crepe diventassero sempre più visibili, non voleva assolutamente uscire da quel luogo caldo e sicuro. Moltissime domande ronzavano nella sua testa: “Che mondo mi attende là fuori?”, “Chi troverò?”, “Come mi accoglierà?”. 

L'ospite cercò di temporeggiare fino al momento in cui comprese che la sua uscita dall'uovo sarebbe stata inevitabile. A quel punto... fece un bel respiro, si fece coraggio, stropicciò le alette e balzò fuori.

 
Continua...

Capitolo 3:

La sorpresa nell'uovo

 

L'uscita dall'uovo fu meno traumatica del previsto, ad eccezion fatta per i primissimi secondi in cui l'ospite si trovò circondato da otto paia di occhi e da quattro bocche che subito iniziarono a fargli domande:

“Da dove vieni?”, “Sei un drago?”, “Hai poteri magici?”, “Sputi fuoco?”, “Hai fame?”

Eh sì, avete capito bene! L'uovo conteneva proprio un draghetto verde e blu che a forza di sentire le voci degli umani dall'interno del guscio, aveva imparato a parlare come loro.

 

 
Continua...

Capitolo 4:

Il mistero svelato

 

I giorni di attesa erano finiti, e il mistero dell'uovo venne finalmente svelato! Il draghetto, dopo aver fatto una scorpacciata di merendine, raccontò la sua storia. Ecco come aveva fatto ad arrivare fin là.

Qualche mese prima un contadino aveva dissotterrato involontariamente l'ovetto, e lo aveva gettato nel fiume.

Così il piccolo drago si era lasciato cullare prima dalla corrente, poi, una volta giunto a riva, aveva cominciato a essere sospinto dalle raffiche di vento fino alla porta di Net-prime.

"Che storia interessante!" Esclamarono tutti. In poco tempo si erano affezionati al drago, e decisero di tenerlo con loro. Ma bisognava dargli un nome! Pensa e ripensa, ecco l'idea: una mascotte che ci rappresenti e ci accompagni in quello che facciamo. Benvenuto Nippì!

 

 
Continua...

Capitolo 5:

La curiosità del drago

 

Nippì si rivela un draghetto molto curioso, e fin da subito inizia a girovagare per l'ufficio di Net-prime osservando con attenzione gli umani e tutte le strane cose attorno a loro.

“Prima o poi mi farò spiegare che cosa sono tutti questi aggeggi e soprattutto che cosa fanno gli umani pigiando tutto il giorno su quelle cose rettangolari, con tanti bottoncini e simboletti” disse.

 
Continua...

Capitolo 6:

Il riposo del guerriero

 

La prima settimana di Nippì in Net-prime è stata davvero intensa! Un sacco di cose nuove da scoprire, ed ambienti da esplorare. Il draghetto è molto fiero di essere una mascotte, per questo non si vuole perdere neanche un secondo di quello che succede in ufficio.

In un batter d'occhio arriva il week end, e la stanchezza si fa sentire...infondo Nippì è ancora piccolo e ha bisogno di dormire molto. Quando tutti se ne vanno a casa, lui si beve un buon tè caldo, e poi via a letto! Non c'è cosa più bella della sua coperta colorata. 

Due giorni pieni di riposo per recuperare le energie sono più che sufficienti: una nuova settimana carica di avventure aspetta il nostro amico drago.

 
Continua...

Capitolo 7:

La passione per il Web

 

Gli umani non fanno neppure in tempo a sedersi, rientrando a lavoro dopo il week end, che Nippì li assale perchè non ne può più e vuole sapere che cosa facciano tutto il giorno davanti ad un computer. A rispondere sono Giorgio, Simone e Simone Junior: "Noi siamo programmatori!" "Programmatori? E di cosa?" chiede Nippì. "Di codici".

Che confusione! Nippì fa del suo meglio, ma fatica a capire di cosa si parli, così per aiutarlo gli viene mostrato il risultato finale del duro lavoro di un programmatore; siti web, app mobile, piattaforme di e-commerce, app personalizzate su misura per i clienti..."Che meraviglia! Siete come dei maghi" esclama Nippì.

E in effetti è proprio così.

 
To be continued...
Non vuoi perderti le prossime avventure?
Continua...