Cos'è il certificato ssl: definizione, a cosa serve e quali sono i vantaggi dell'installazione


Avrai sicuramente sentito parlare del certificato SSL e saprai già che ad oggi è indispensabile, per qualsiasi sito web, passare da http a protocollo https. Ti sarai informato per farlo configurare nel tuo sito, ma forse hai ancora qualche dubbio sul perché sia necessario installarlo e a cosa serva effettivamente…Scopriamo allora insieme che cos'è questo certificato di sicurezza, a cosa serve e quali sono i vantaggi. 

Cos'è il certificato SSL - definizione

Il certificato SSL, abbreviazione di “Secure Sockets Layer”, è un protocollo creato per consentire ai siti e alle applicazioni di trasmettere le informazioni in maniera sicura e protetta. Quando si effettua il passaggio da http a https (Hypertext Transfer Protocol Secure) la comunicazione in rete, dalla sorgente al destinatario, diventa sicura perché avviene attraverso una connessione criptata dal Secure Sockets Layer (SSL).

A cosa serve installare il certificato SSL?

Per essere certo che la trasmissione delle informazioni che avvengono nelle tue piattaforme siano al sicuro dovrai installare il certificato SSL. Quindi quali siti sono presi in causa? Tutti quelli che raccolgono dei dati, perciò:

  • I siti e-commerce perché raccolgono le informazioni riguardo all'identità, ma soprattutto riguardo ai dati di pagamento;
  • siti, blog, app che richiedono registrazioni ad aree riservate o la semplice iscrizione alla newsletter.

I vantaggi dell'avere il certificato SSL

Potrai avere dei vantaggi se installerai il certificato SSL, tra cui:

  • Garantire maggiore sicurezza per gli utenti. Purtroppo ogni giorno migliaia di dati sensibili vengono intercettati da hacker durante il trasferimento tra browser e server, ma grazie al protocollo SSL, queste informazioni vengono criptate prima che inizi questo trasferimento, e permette di renderle visibili solo dal server dov'è installato il certificato SSL.
  • Miglior SEO. Google sarà in grado di notare se renderai il tuo sito sicuro e, probabilmente, posizionerà le tue pagine al di sopra di quelle di altri siti che non hanno il certificato SSL installato.
  • Miglior percezione del tuo brand e dell'azienda. Quando gli utenti arrivano nel tuo sito e vedono l'avviso della connessione non protetta, sono scoraggiati e spesso lo abbandonano subito. Ne è prova un sondaggio fatto nel Regno Unito lo scorso anno, dove è risultato che su 1.324 persone, il 47% degli intervistati ha dichiarato che “sapeva approssimativamente che cosa significava l'avvertimento”, il 46% non avrebbe inserito il proprio nome, o informazioni finanziarie in un sito che non era sicuro, ed il 64% del gruppo ha affermato che avrebbe lasciato il sito “all'istante”.

Dal sondaggio sono state incluse altre paure e preoccupazioni:

  • Il 14% temeva che il proprio dispositivo fosse stato esposto a un virus;
  • Il 12% percepiva di essere arrivato su una versione falsa del sito;
  • Il 9% percepiva che il contenuto era inaffidabile e non controllato;
  • L'8,4% aveva paura di essere stato iscritto ad email di spam.

Tutte queste preoccupazioni hanno influito negativamente sulla percezione di alcuni marchi, ad eccezione di quelli più noti e già conosciuti.

Quel che dovrebbe preoccupare è proprio il rischio che l'utente, una volta atterrato nel sito, lo abbandoni subito. Quindi, ha senso investire in campagne pubblicitarie su Google Ads, oppure sui social se poi il tempo di permanenza è veramente minimo?

Questo dimostra che, se non si installa il certificato SSL, si rischia di avere problemi sia legati alla sicurezza, sia legati alla percezione del marchio. Quindi non dovrebbe esserci più alcun dubbio sul perché installare il certificato https.
 

Certificato https
 

Il costo del certificato SSL

Per quanto riguarda il costo, la spesa per l'acquisto del certificato SSL è minima. I certificati vengono venduti dalla maggior parte degli hosting provider ed esistono anche quelli gratuiti. Se sai di avere in gestione un sito che tratta informazioni sensibili è consigliabile acquistarne uno poiché offrirà un maggior livello di protezione.
La soluzione che consigliamo è un certificato che includa installazione, configurazione e supporto anche per gli anni successivi.

Il dominio è in https, ma appare il messaggio:
“Connessione SSL con certificato non valido”

Può capitare di arrivare in un sito in https, in cui appare il messaggio di avvertimento che il certificato non è valido. Questo può dipendere da diversi motivi:

  • il certificato non è stato rilasciato da un'autorità affidabile e riconosciuta;
  • il certificato su quel sito è scaduto;
  • il sito sta usando un certificato SSL privato valido, a cui manca però il certificato CA (Certificate Authority).

In questo caso, le possibili soluzioni sono: acquistare/installare un certificato SSL fornito da un'autorità SSL affidabile oppure, nell'ultimo caso, reinstallare il certificato SSL esistente con il corretto CA (Certificate Authority).

Un certificato per quanti domini è valido?

Spesso ci si chiede se un certificato SSL sia valido per più domini, ma la risposta è no: un certificato vale solo per un dominio.

Se possiedi inoltre dei sottodomini, dovrai acquistare un certificato che protegga anche questi (se ad esempio hai in gestione il dominio www.agenziaweb.it ma anche digital.agenziaweb.it, agenziaweb.it senza il www, posta.agenziaweb.it etc.).


Se hai altri dubbi o domande sul perché dovresti installare il certificato SSL, puoi contattarci per ricevere ulteriori informazioni e indicazioni su come procedere per configurarlo. Ricorda: la sicurezza prima di tutto!